Questo sito contribuisce alla audience di

Il dimenticato

Semplici e rare erano le tue parole.
Consapevole e quieto il tuo sguardo.
Perché non ho saputo incontrarti?
Perché non ti ho teso la mano quando eri qui vicino a me?
Ora ti riconosco e ti vedo ogni mattina mentre mi guardo allo specchio.
Composta lunedì 25 marzo 2013

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti