Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia
Tutto quello ch'è mio
io lo porto con me
per l'ultimo viaggio
fosse anch'un buio come
quello da cui venivo
prima di stare qui,
stare? Passare qui!
E chiedo intorno chi mi vuol seguire
Chi? Chi, non solo chi, ma anche cosa,
ma soprattutto cosa!?
E vedo i miei oggetti fare spazio
ad altri oggetti di cui fui in possesso
come se tra di loro non sapessero
quali fossero veramente miei,
ma solo che alcuni tra di loro
lo fossero, lo fossero ormai stati.
Perché restava un vuoto nel davanti,
sulla mia soglia, prima di partire
vidi che le mie mani non avevano
nessun oggetto, mi sentii più povero;
e soprattutto vile perché feci
subito dopo il corpo il mio possesso
e quindi mi sentii ricco di me.
Ma il corpo cadde via dalle mie mani
volle cadere, lui, lasciarsi andare
nel rimanere a terra, decomporsi;
e mi trovai lontano da chiunque,
privo d'ogni risposta in ogni altro,
la domanda fu quasi una risposta
che ripetei per rendermene certo:
"Chi viene via con me, chi porto via?"
Forse soltanto l'anima,
invece solo il nulla!

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti