Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Dylan

La città incantata

Vieni da me amante mia, vita
vieni da me artista, mia madre.
Vieni ubriaca d'amore nella notte
tra le mie strade lasciati andare, mira.
Soffermati nel mio caffè letterario.
Ascolta il sussurro della mia anima
la città incantata è tuo mio fiore.
Nel scendere l'ombra dolce ti chiamo
mio amor.
Ormai la notte è tra i tetti di parigi e
tra i scorci di Montmatre. Ecco la mia
mano giunta nella tua nel brivido del
primo eterno amore.
Vieni da me amante mia, vita
vieni da me artista, mia madre.
Il mio cuore ti sta aspettando
nel quadro della mia voce. Ti amo.
Composta lunedì 10 agosto 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Dylan

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti