Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Salvatore Orefice

Il grande Mistero (rondò italiano)

Percorro lento il vecchio sentiero
che dalla valle  conduce sul  monte
lascio  persone con tanto pensiero
fatiche  cui più non posso far fronte  

Nemmeno il tempo per bere alla fonte
ormai giunto sono qui sulla vetta
da varcare resta un ultimo ponte
sola sola stridisce una civetta  

Sembrerebbe la perfetta vendetta
dell'invidioso crudele destino
solo l'epilogo che l'uomo aspetta
sin dalla tenera età di bambino  

Però adesso  che il mio tempo è vicino
avverto il freddo penetrare le ossa
non vorrei soffrir come l'agnellino
e finire ad un tratto nella fossa  

Altra soluzione non è permessa
sembra la lama trapassi il mio essere
al di la del ponte una promessa
raggiungimi! il paradiso non perdere  

Ed io che ho sempre voluto vedere
son giunto in loco a constatare il vero
dell'eternità trovare il potere
e svelarne a tutti il grande mistero.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Salvatore Orefice

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti