Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Nino Lo Iacono

Desideri

Ti sento camminar nei miei pensieri
in punta di piedi scalzi
per non turbar il mio animo preso.
Ti sento, nonostante la prudenza
che hai nel girar nella mia mente,
e immagino il tuo cuor che trema
al sol pensiero di essere sorpreso
a tentar di rubare l'amor che brami.
Ti bramo anch'io e credo di toccarti,
ma eterea e sogno sembri,
rimembranza di giovanile cuore
che indomito osava violar virtù
a chi di virtù avea vissuto al dì,
e solo all'agognato amore
donato aveva il suo fiore.
Sento ancor i i tuoi passi nel mio animo
pesanti o di piuma, ma gravidi
del dono che rigenera la vita.
Amor che senza rughe t'appresti al core
pulsante come allora, la parola
neghi nel sublimar ricordi ancora vivi,
nel rimarcar la vita a chi non crede,
a rinnovar dell'animo emozioni.
27 ago 2010 Nino Lo Iacono.
Composta venerdì 27 agosto 2010

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Nino Lo Iacono

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti