Scritta da: Nastjia

Lontano dal rumore

Parlo di luce con te,
ma i miei occhi sono ciechi.

Ti racconto di dolci melodie
svolazzanti intorno a noi,
ma solo silenzio odo in verità.

Dipingo per te incantevoli scenari
d'armonia
e di speranza,
ma non ho mani per sorreggere il pennello

e la bocca resta muta,
ormai dimentica d'amore.
Vota la poesia:9.50 in 4 voti

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 4 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti

    Questo sito contribuisce alla audience di