Scritta da: Nello Maruca

Pensiero

Se maggiore serenità avessi avuto
tant'altre idee avrei su carta impresso.
Ma lo star quieto, disteso e spensierato
non son cose che l'io detiene in dote:
sono gli altri, se sensibili e veraci,
rendere l'uomo in posizion di quiete.
Ma se caparbi, capricciosi e infidi
la mente di color che stanno a tiro
triste la fanno e di pensiero priva.
Nello Maruca
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di