Le migliori poesie di Michele Acanfora

Nato venerdì 23 settembre 1983 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Michele Acanfora

‘O cane

‘O cane è ‘o meglio cumpagno nuoste….
Nun ce abbandona all’improvviso, comm’ fanno l’uommn;
Nun se ne fotte si tien ‘e sord, ‘o potere e ‘a cassaforte: s’accuntenta do’ bbene e da’ presenza.
Te sta vicino dint’ ‘o bbene e dint’ ‘o male: è carnale, è fedele, è ‘o ver’ amico…
Quanno te guarda cu’ chill’ uocchie doci, t’accarezza l’anema, comm’ a pochi sanno fa.
Dint’ a nu’ munno chino ‘e crudeltà, nu’ cumpagno bbuono, è ‘a cosa cchiù bella ca ce stà.
Michele Acanfora
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michele Acanfora

    Murzillo mio

    Murzillo mio,
    nuje ca ce spartimmò o suonno è a fantasia, rimanenno sempe nzieme, miez "a tempesta e quanno ce stà o sole...
    Nuje ca tra nu pizzeco è na carezza, jammo annanze cu mille incertezze, sempe astritte core e core...
    Ricuordatello ca tu pe me sì statà nu raggiò e sole miez'o scuro dà tristezza e dà pecuntria: si" a mmericin dò core mio, quanno è affranto e sofferente.
    Continuamm'a fa danzà chisti duje core, cà pè tramente s'appiccicano poi fanno pace...
    Nun damme arett'o male e a tendenza dò mument: facimme parlà l'aneme nuoste, ca sanno assapurà sulo l'essenza...
    Murzillo mio, sì cchiù doce dò doce: sì a vera bellezza... chella dò core.
    M'arraccumanno, continua a me fa luce miez "a tutt'chistu scuro, e nun te scurdà cà si" o murzillo cchiù sapurito ca ce stà.
    Michele Acanfora
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di