Poesie di Gianluca Conti Borbone

Nato sabato 3 luglio 1971 a Ascoli Piceno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Silvia

Io stamattina volevo dirti che tu sei bella, bellissima, e il tuo pensiero mi riempie di te.
La tua bellezza mi inonda partendo dalla punta delle dita dei piedi attraversando tutto il mio corpo arrivando fin sopra la punta dei capelli,
anche di quelli che non ho,
mi entra dentro nel cervello, facendomi impazzire di gioia;
poi fuoriesce da esso e muore dolcemente sulla bocca.
La tua bellezza muore sulla mia bocca
ed ha il tuo nome.
Ed io rimango lì...
inebetito...
con la tua bellezza sulle mie labbra umide...
con la punta della lingua le accarezzo,
accarezzo la tua bellezza,
sento il suo sapore,
sono felice
e sento dentro me un cuore che batte forte.
Quei battiti son tutti tuoi, e in quei momenti non sai quante volte ho pensato di correr da te per vederti e abbracciarti e baciarti dolcemente.
Magari solo per cinque minuti.
E poi tornar qui, in mezzo agli agresti, a respirar puzza di merda e continuare la vita di tutti i giorni lasciandosi scivolar via i repentini svalvolamenti di un cervello leso dall'alcol e dalle droghe leggere.
Gianluca Conti Borbone
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di