Poesie di Fanny Pala

Nato sabato 14 febbraio 1981 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: fa
A volte s'incontrano persone buone,
persone positive
che sanno con un sorriso
trasmettere quella pace,
quella serenità che ti fa star bene.
Basta poco per riconoscerle,
basta tendere loro una mano,
ricambiare l'affetto,
un bacio,
un abbraccio,
ogni gesto che sappia conquistare e corteggiare...
tutto ciò che si fa con amore e per amore,
non sarà mai stato vano.
Fanny Pala
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: fa
    La mia vita è diventata un continuo andare,
    partire, tornare.
    Sempre con la valigia pronta a seguire ogni tuo passo,
    a non perdere neanche un po' di tempo che mi tenesse lontano da te.
    Sono entrata nel tuo mondo,
    ho cercato di imparare la tua realtà,
    le tante convenzioni,
    i dubbi e le parole,
    pronta a condividere ogni minimo pensiero,
    a guardare di nascosto fuori dal vetro e cercare il mio cielo,
    il mio mare,
    il mio mondo.
    L'amore travolge e avvolge
    ora sono qui a chiedermi se ne è valsa la pena...
    ma questo potrà dirlo solo il tempo che passa su di noi.
    Fanny Pala
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: fa
      Come è triste sapere che
      i miei occhi non incroceranno più i suoi,
      per me, un perfetto sconosciuto.
      Forse sarà stato un puro caso il nostro incontro...
      io seduta lì di fronte a lui
      senza dir nulla,
      i nostri sguardi parlavano da soli...
      senza avere il coraggio di dire entrambi una parola
      forse per il troppo imbarazzo,
      la troppa gente intorno a noi.
      Abbiamo permesso che il nostro incontro casuale
      finisse lì dov'era cominciato.
      Sarebbe andata diversamente se gli avessi parlato,
      ora sono qui a chiedermi... chissà se lo rincontrerò...
      chissà... intanto ci penso e... vorrei tornare indietro,
      purtroppo ciò non accadrà e l'unica cosa che mi è rimasta
      sono i suoi occhi incollati ai miei, pronti a osservare ogni mio pensiero silenzioso.
      Fanny Pala
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: fa
        La notte,
        è il rifugio dei poeti che
        con i loro versi fanno compagnia alle stelle
        e, si perdono nella grande luce che emana la luna.
        Anche stanotte ci sarà qualche aedo pronto a cantare d'amore,
        pronto a far emozionare e a far sognare coloro
        che sperano nei sogni e che di essi si cibano quotidianamente!
        Fanny Pala
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di