Scritta da: Daniela Saurini

Lemon Three... a Francesco

Dell'estate ormai resta il silenzio,
l'assorto pensiero di te,
il ricordo.

Un sorriso che ancora fa male,
l'immagine che lenta scompare,
l'addio.

Rumore sordo di un tonfo,
lo schianto nel buio profondo,
la notte.

Sei presenza lontana del tempo della giovinezza,
così distante e cara,
sei lacrime.

E nell'assenza dedico a te parole,
per non dimenticare,
sotto l'albero di limone.
Daniela Saurini
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di