Scritta da: Daniela Cesta

Anime

Siamo stati creati
perché noi ci amassimo...
nel vuoto di questo universo...
continuamente risuona
la voce: amore...
come una dolce melodia,
che attraversa le intere galassie.
come la terra sostiene
gli alberi e noi,
gli alberi sostengono il cielo,
il cielo sostiene l'intero sistema,
e l'intero sistema è
sostenuto da Dio.
anima che brilli nel buio,
leggera e vibrante,
tremula e armoniosa,
la tua bellezza non ha eguali,
perché la nostra anima,
è stata creata in rassomiglianza
a quella di Dio.
Contiene tutto il suo amore.
Daniela Cesta
Composta mercoledì 22 febbraio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    Volare

    Voglio sciogliere
    la neve con
    il calore del mio cuore...
    respirare l'ebbrezza
    della notte piena di stelle,
    mentre l'argentea
    luce della luna
    avvolge me tutta,
    voglio farmi trasportare
    dal vento che mi porta
    verso orizzonti luminosi,
    con ali bianchi di un gabbiano,
    sentire il profumo del mare,
    e in lontananza terre
    tempestose che attendono,
    l'arrivo di una piccola donna...
    voglio perdere me nel
    tuo folle amore...
    Daniela Cesta
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Cesta

      Attimi di un tramonto

      Io vivo nel tramonto...
      tra sensazioni
      e stati d'animo...
      mentre il cielo chiama me...
      e io scrivo.
      voglio scrivere
      fino alla morte.
      Chi non riesce a sentire
      il canto dell'universo
      lo può ascoltare nel mare...
      e nei nostri cuori.
      attimi di vita,
      di dolore,
      di gioia...
      mentre tutto fugge...
      e noi non ce ne accorgiamo...
      malinconia di un tramonto
      e dell'esistenza.
      Daniela Cesta
      Composta lunedì 20 febbraio 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Daniela Cesta

        Io vivo

        Io vivo tra le tempeste...
        nel pensiero del vento,
        tra il battito dei
        rami di un albero,
        nell'emozione del cuore,
        nella gioia di farfalla,
        nelle nubi che veloci
        corrono nel cielo,
        nelle onde spumose che
        accarezzano gli scogli,
        nel gorgoglio tranquillo,
        di un ruscello nascosto,
        nel mistero di un sentiero
        impervio e umbratile...
        senza tutto questo...
        io morirei.
        Daniela Cesta
        Composta lunedì 20 febbraio 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Daniela Cesta

          Io volerò

          Voglio volare sulle ali
          di un gabbiano
          solcare cieli blu,
          baciare il filo del mare,
          perdermi nel turbinio
          del maestrale,
          seguire le nuvole grigie,
          scendere in picchiata,
          rotolare tra le onde,
          per poi risalire
          verso il sole che illumina
          i miei occhi,
          io volerò...
          perché io sono
          uno spirito libero.
          e io sono fiera di questo!
          Daniela Cesta
          Composta giovedì 23 febbraio 2012
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di