Le migliori poesie di Daniela Bonomi

Consulente ambito odontoiatrico, marketing e comu., nato martedì 23 giugno 1964 a Brescia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: DANA

Dondolano

Dondolano parole
vicine taciute
pronunciate lontano

Dondolano sequenze
sfocate felici
nitide tristi

Dondolano sospiri
vuotati del senso
riempiti per poco

Dondolano anime
perdute a toccarsi
separate amandosi

Dondolano sogni
rinnegati al ritorno
ed è nausea.
Daniela Bonomi
Composta giovedì 1 luglio 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: DANA

    Niente è mai come lo si è immaginato.

    Frena e scivola il pensiero
    sulla scorza dei nostri mai più

    cosa è stato ti chiedi
    e non vedi dove hai messo i piedi

    chi ha tirato le tende del cielo
    che ora si mostra spavaldo

    gli amanti non saranno più tali
    quando avranno terminato di contare le stelle?

    I pensieri si inseguono
    In un eterno gioco di ruoli, chi è il cattivo oggi?

    Maschere cadono
    Foglie rinsecchite di un calendario passato

    Come palloncini troppo gonfi
    i sogni esplodono in file ordinate

    e l'ultimo non lascia ricordo di se
    è come gli altri

    niente è mai come lo si è immaginato.
    Daniela Bonomi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: DANA

      Ode alla mia borsetta

      Mi son chiesta
      solo l'amore merita
      una carezza di poesia e fantasia?
      No. Ho voglia di frivolezza!
      Per questo ho scritto
      una filastrocca per la mia borsetta.

      Ode alla mia borsetta nuova.

      Una civetteria
      Non me ne vergogno mi ha rallegrata
      E quindi le sono grata

      Perché ti ho scelta tra tante
      più consone garbate
      eleganti e raffinate?

      Perché sei come me
      Un poco strana

      Fuori dalle righe
      Ti vuoi differenziare

      e non ti basta di comunicare
      che per qualcuno sei speciale

      voi proprio scioccare
      e farlo stramazzare

      e lasci alle altre di spalmarsi
      e differenziarsi nell'omologarsi

      non ti interessa il logo esclusivo
      che t'importa... quello è
      ... assolutamente passivo.
      Daniela Bonomi
      Composta giovedì 25 giugno 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di