Scritta da: Costa

I segreti della luna

Il tempo, un vampiro
coi denti aguzzi,
custodisce i segreti
di un uomo controverso.
Parole sospese nell'aria,
quasi escluse
dai flussi della storia.
Un tempo congelato,
di trame invisibili,
appena quasi velate,
di una memoria collettiva.
Ognuno ha descritto,
fotografandolo,
il proprio mondo.
La sensazione è
quella di essere stato
ogni tanto dimenticato.
Quando poi mi sono
svegliato ho pianto
e riso accanto
a visioni differenti
di due mondi paralleli.
Così ho pensato
di creare una storia,
per me fondamentale,
dove ogni tanto
il racconto s'intreccia
senza mai dover svelare
alcune verità nascoste
di un uomo, per me
sempre amato.
Costantino Posa
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di