Scritta da: CINELLA MICCIANI

A voi che restate

Vi lascio il mio sorriso.
Non lo sciupate.
Quando c'è stato
nasceva dal profondo
era sincero.
Vi lascio la mia fede.
Vi sia cara.
Se come me l'avrete
darà forza e calore
a tutto ciò che fate.
Vi lascio la speranza.
Io non l'ho persa
e m'ha sorretta
nei momenti neri.
Vi lascio la lealtà.
Fatela vostra.
Vi aiuterà a capire
a giudicare
e se vorrete
un poco a perdonare.
Vi lascio il buonumore.
È assai prezioso
m'ha dato vita
quando non ne avevo
illuminando il buio dei miei giorni.
Vi lascio anche il mio cuore.
Ha amato tanto
e ancora v'amerà fuori dal tempo.
Non ho più nulla che valga regalare
e son poca cosa questi miei tesori.
Serbateli però, ve li offre il cuore.
Tengo per me le ansie, quelle son mie.
Non lascio né paure né tormenti
e neppure le pene o i miei rimpianti.
Racchiusi in fondo al cuore,
ben serrati,
li porto via con me.
Non li cercate.
Non vi sia di cruccio il non averli.
La vita li darà senza misura.
Anche ora
nel lasciare i vostri visi
a me restano più lacrime che sorrisi.
Cinella Micciani
Composta lunedì 6 dicembre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Una canzone d'amore

    Sto qui in riva al mare
    con te racchiuso nel cuore.
    Il suono dolce delle onde
    sulla battigia
    accarezza la mia anima.
    Il profumo della salsedine
    si ferma sulla pelle
    e lascia il segno.
    Un po' come fai tu
    quando mi sfiori
    col tocco delicato della mano.
    Il silenzio intorno a me
    regala momenti magici.
    In questa pace assaporo
    ogni istante meraviglioso
    vissuto insieme a te.
    È vero che ogni giorno
    ha qualcosa di bello da dirti
    se lo sai ascoltare.
    Ora mi ha portato la tua voce.
    Tu sei le parole e la musica
    d'una splendida canzone d'amore.
    Cinella Micciani
    Composta giovedì 9 dicembre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Un sogno magico

      Sei entrato nella mia vita
      come un fiume in piena,
      spazzando via
      ogni possibile incertezza
      che frenava il mio slancio.
      Ti sento ancora scorrere nelle vene
      entrare nella mia anima
      far parte di me.
      Tu hai dato un senso alla mia vita
      troppe volte buttata
      per riempire il pauroso vuoto
      della mia esistenza.
      Con te divido un sogno magico.
      Ebbra di felicità percorro in volo
      gli infiniti spazi dell'universo.
      Ricamo fregi in ogni filo di di vento
      intesso di stelle le nuvole del cielo
      mi ammanto di luminoso splendore...
      Ho incastonato il tuo cuore nel mio cuore.
      Ad ogni battito mi brilla tra le mani.
      Cinella Micciani
      Composta mercoledì 1 dicembre 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Un fuoco eterno

        Sei qui
        stretto forte a me.
        Mi tieni tra le braccia.
        Il tuo sguardo mi chiama.
        Le tue mani mi sfiorano.
        Sento il tuo respiro su di me.
        M'abbandono alle carezze.
        Ansante m'attiri a te.
        Le tue labbra avide
        cercano le mie.
        Ogni mia fibra
        risponde al tuo richiamo.
        I tuoi baci
        sempre più ardenti
        suggellano un grande amore.
        Le nostre anime si fondono
        in un unico respiro.
        Hai acceso un fuoco
        che brucerà in eterno.
        Cinella Micciani
        Composta domenica 28 novembre 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di