Scritta da: CINELLA MICCIANI

Felicità

Non esiste più
quella splendida felicità
che colorava d'infinito
la nostra vita.
Oggi è struggente nostalgia
desiderio inappagato
una valigia di sogni
dispersi al vento.
Tu non conosci fedeltà.
Insegui le le tue gioie fugaci
insensibile al dolore
che spargi intorno a te.
Quella non è vera felicità.
Lascia nell'anima violentata
fardelli d'angosce
che non si cancellano più.
Nel cuore oltraggiato
cumuli di ferite mai rimarginate.
La felicità non cresce
su un albero di lacrime.
Cinella Micciani
Composta lunedì 4 aprile 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Ritorna la vita

    Lontana da te
    mi spengo.
    Pezzo vivo di me
    ti sento rimbombare
    nei battiti del cuore.
    Voglio vivere.
    A passo di danza
    mi muovo piano.
    Con ali leggere
    sospesa nel vento
    avanzo felice...
    con l'anima in delirio.
    È un volo infinito
    ma il cuore sorride
    l'anima canta.
    In me solo gioia
    speranza
    immenso amore.
    E finalmente tu.
    Mi stringi al tuo cuore.
    Mi togli il respiro.
    Annego in te.
    Frammento d'estasi
    m'inondo
    d'angeliche melodie
    rubate al cielo.
    E la vita ritorna.
    Cinella Micciani
    Composta sabato 2 aprile 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Sogno

      Ho nell'anima un sogno.
      È mio,
      m'appartiene.
      L'accarezza il cuore
      quando ogni cosa è triste,
      quando la speranza cessa
      e la realtà ti sovrasta
      con i suoi tormenti.
      È un sogno
      che riempie la mia vita,
      cancella ogni tristezza,
      apre squarci di cielo azzurro
      nel buio della notte.
      È un sogno,
      è il mio.
      più forte della realtà.
      Cinella Micciani
      Composta giovedì 10 marzo 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Ti regalo una canzone

        Voglio regalarti una canzone
        che ti parli solo di noi due.
        Ricorderai l'azzurro
        d'un bel cielo
        e lo scorrere lento d'un torrente.
        Sentirai il profumo di quell'erba,
        spesso bagnata,
        su cui passeggiavamo,
        mano nella mano,
        come due bambini.
        Rivedrai quelle tendine scure,
        attaccate ai vetri,
        pressante desiderio,
        fantasticato e mai concretizzato.
        Eppure c'era tutto
        e anche di più.
        I sogni s'accavallavano impetuosi
        e un po' bizzarri
        com'eravamo noi.
        Quante risate,
        quanta pazzia
        in quella vita un po' spericolata
        che solo un grande amore
        ti può dare.
        A ripensarci
        non mi sembra vero.
        Eppure c'era tutto
        e anche di più.
        Era la nostra storia,
        così vera e importante,
        che ancora adesso,
        se la riguardi in questo film
        che scorre sulle note,
        non puoi non sentire
        che dentro ti scoppia il cuore.
        Cinella Micciani
        Composta domenica 13 marzo 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: CINELLA MICCIANI

          I miei tesori

          Ho fatto del mio cuore
          una cassaforte
          e vi ho riposto tutti i miei tesori.
          Ci ho messo i nostri sogni
          le speranze
          i ricordi meravigliosi
          i momenti vissuti insieme a te
          il tuo cercarmi all'infinito
          il mio vivere solo per amarti.
          Al centro,
          nel posto più segreto,
          c'è il nostro amore speciale,
          unico, irripetibile ed immenso.
          Brilla come un astro luminoso
          come un diamante eterno.
          Sei la scelta mai rinnegata
          amore mio
          e questi sono i tesori
          più grandi che io ho.
          Cinella Micciani
          Composta mercoledì 9 marzo 2011
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di