Scritta da: Carolina Cortiello

Ti ho cercato

Ti ho cercato ovunque, nel fondo di un bicchiere
nello specchio che rifletteva la tua assenza
ti ho cercato tra la folla a Natale.
Ti ho cercato con la paura di poterti davvero incontrare.
Non ci si abitua mai a certe assenze
diventano impronte sul viso, lette da tutte.
Taciute, risuonano insieme
al ticchettio degli orologi per casa.
Carol Cortiello
Composta giovedì 7 febbraio 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Carolina Cortiello
    Io ci sono.
    Puoi trovarmi tra le tue dita
    negli angoli dei tuoi occhi.
    Sono tra i tuoi capelli. Sono nei tuoi giorni.

    Nelle chiavi della macchina
    sono nello specchio la mattina
    oppure tra i fogli della tua scrivania.
    Nella penombra della sera. Sono sul fondo
    del bicchiere mentre bevi in un bar affollato.

    Sono io, sempre io, nella tua vita.
    Un ricordo leggero che non fa rumore.
    Carol Cortiello
    Composta lunedì 16 gennaio 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di