Scritta da: Silvana Stremiz

Non Mi Pento

Non mi pento
Di quel fuoco
Che infiamma
Le gote e le vene
Che innalza
Il vento
Della passione
E non mi fa stare
Lontana da te

Non mi va
Di ascoltare
La ragione
Quando il cuore
Batte di fiducia
E si abbandona
In quegli occhi di cielo

Voglio amare
A modo mio!

Non mi pento
Se oggi
Desidero
Fremo
Sfiorandoti la pelle…
…se sciogliendomi
Non so come vivrò
Domani….
Anonimo
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Se dovessi passare di qua...

    Se dovessi passare di qua...
    in questi nuovi viali alberati senza odore...
    sappi che mi manca di te piu di ogni altra cosa...
    i tuoi... percorsi mentali...
    la capacità che hai di trasformare l'ovvio...
    di renderlo colorato...
    Se dovessi passare di qua...
    in questa terra virtuale senza alba nè tramonto...
    sappi che non ti ho dimenticata...
    e che ti avverto allo stomaco come una ferita...
    e non al cuore... lì soffrono i poeti...
    uomini migliori di me...
    io ti ho solo... stupidamente...
    ... persa.
    Anonimo
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz

      Fra Le Mie Braccia

      sospiri d'amore
      di sensi che sanno di miele

      Ed io come un raggio di sole
      mi adagio sul suo corpo

      Sussurrando direttamente alla sua anima
      emanandogli calore

      Ed io lo aiuterò ad amare
      donandogli tutte le meraviglie

      Nei giardini degli "Dei"
      di un amore che nasce

      Affidandogli il mio corpo
      di dolcezze a lui sconosciute

      Ove lo reco in paradiso
      tra le mie braccia.
      Anonimo
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di