Poesie di Alda Merini

Poetessa e scrittrice italiana, nato sabato 21 marzo 1931 a Milano (Italia), morto domenica 1 novembre 2009 a Milano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Andrea De Candia
Tua moglie, una conchiglia di mistero,
donna che si difende alle parole,
come Petrarca ne farei una dea.
È donna che ricerca smarrimenti
che cerca un'acqua torbida di morte
per poi ridiventare sirenetta.

Hai mai capito tu quelle ali unite
di troppo maneggevole farfalla
che vorrebbe volare oltre i momenti
di questa terra gonfia di confini?
Alda Merini
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia

    Imeneo

    Aprirà nuovi colli l'imeneo
    quando avremo una porta da rapire
    a queste antiche sommità di spazio.
    Con te fuso nel ritmo della forza
    che mi ha cresciuta, compirò prodigi.
    Tu sei lievito buono alla mia carne
    che più s'apre alle vie della saggezza,
    tu dalla morte mi facesti viva
    per un nuovo sgomento
    e mi donasti nuova religione.
    Ora nel ritmo eguale del possesso
    nascono nuove terre irresolute.
    Alda Merini
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Andrea De Candia

      Maria Egiziaca (Tintoretto)

      Sulla chiara aderenza del suo viso
      dove balena il ritmico, selvaggio,
      sentimento dell'alba
      mentre della notturna s'addolora
      quiete silvestre e cinge a dominare
      il boato del tempo la più cauta
      trepida luce, salgono veloci
      i profili irrequieti del destino.

      Mirabile linguaggio che trascorre
      dalle limpide acque alla vibrata
      forza dell'inumana profezia!

      Ora nell'ampia conca dell'eremo
      un soffuso candore si raccoglie
      dalle acque sui rami ed accompagna
      di cenni lacrimevoli il congedo.
      Alda Merini
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di