Le migliori poesie di Alda Merini

Poetessa e scrittrice italiana, nato sabato 21 marzo 1931 a Milano (Italia), morto domenica 1 novembre 2009 a Milano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Andrea De Candia
Vieni a rapirmi e dentro questo ardente
panorama di sogno a rinverdirmi.
Vieni allo spazio della vita mia,
cambiamento di tempo: se sei uomo
devi divaricare la mia mente,
ma se sei donna non avrai salute
né fame né ricordo maledetto.

Rammento solo che son fatta eguale
al tuo fango e resisto al tuo costato;
chiamami nume e poi chiamami Athena
ma soprattutto chiamami tua donna,
o fiore di domanda doloroso.
Alda Merini
Composta martedì 3 maggio 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia
    Se la foglia piange e trema
    di fronte alla volontà di Dio
    e Dio è combusto nell'universo,
    se l'universo non è che una pallida idea
    di ciò che ci darà la vita nuova
    e la beatitudine,
    che dire degli angeli
    che si oppongono alla foschia delle genti,
    al loro turbinio,
    al fumo della guerra
    e che dissipano con un'arma celere
    i falsi splendori di Satana?
    Angeli battaglieri
    che entrano nelle foreste delle passioni,
    che tolgono le piante impure
    e sradicano il male.
    Angeli che piangono
    quando si rovesciano i troni di Dio,
    angeli che divorano le donne
    con le loro carezze.
    Angeli che portano i loro seni lontano
    affinché Dio li rivesta di gramaglie
    per tutti i mancati splendori.
    Angeli che tremano
    davanti alla collera divina
    e sono così palpitanti d'amore
    che ogni donna vorrebbe somigliare a loro.
    Angeli in fuga verso la beatitudine,
    angeli che scorrono
    come l'acqua al di là dell'universo,
    angeli che tornano a baciare
    le labbra dimenticate.
    Alda Merini
    Composta sabato 2 aprile 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di