Le migliori poesie di Ada Roggio

Acconciatrice, nato giovedì 29 giugno 1961 a Floersheim am Main (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Ada Roggio

Amen

Amò la vita.
Non fu capita.
Si chiuse nel suo mondo.
Gridò al mondo, la verità infinita
Silenzio... Silenzio...
Silenzio fu.
Si chiuse nel suo mondo.
Amò tutti, perdonò.
Dal silenzio lei costruì
la "favola".
Per continuare a vivere,
per continuare ad amare i figli, il suo principe.
La principessa sognatrice
Amen.
Ada Roggio
Composta domenica 28 novembre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ada Roggio

    Figli

    Pensa ai genitori abbandonati,
    più fedeli di loro,
    che si farebbero morire,
    per non vedere il proprio figlio soffrire
    i genitori danno sempre amore incondizionatamente,
    ricevendo poi una telefonata, un msn.
    Buon Natale...
    Siamo spiacenti...
    ma abbiamo altri impegni.
    Oppure ti regalano i silenzi...
    Ada Roggio
    Composta giovedì 20 agosto 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ada Roggio

      Per le lunghe vie del camposanto

      Per le lunghe vie del camposanto.
      Quanti visi.
      Quanti conoscevo!
      Sembravano parlare dei loro affanni.
      Tutti a prodigarsi ad allestire la tomba del proprio caro.
      Un fiore la, un po' d'acqua qua.
      Un po' di lucido alla croce
      Poi pronti seduti a chiacchierare con il parente del vicino.
      Attraversando lungo quelle vie,
      si vi ho visto donne, uomini, bambini, di ogni età.
      Chi un parente lì non ce l'ha!
      Un saluto silenzioso.
      Un eterno riposo.
      Un crisantemo, a chi non ne ha.
      Dai, fai il segno della croce papà.
      Un eterno riposo.
      Pulita la coscienza per aver fatto una buona azione.
      Ada Roggio
      Composta mercoledì 1 novembre 2006
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di