Scritta da: Brunason

Mai spogliare un angelo

Mai spogliare un angelo...
Svanisce la sua grazia,
sveli il suo mistero...
Lo "perdi"...

è come voler allungare una mano
e toccare la luna,
giocar con le stelle.

Meglio contemplare in silenzio
e sognare.
Mirare e aspettare...

Una melanconica gioia.
E un'attesa colma di speranza.
Ada Ferrante
Composta mercoledì 4 novembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Brunason

    Solchi profondi

    La tua mano
    ha tracciato
    solchi profondi
    nella mia anima.

    Parole taciute,
    gesti omessi,
    stanchi sorrisi,
    il cuore serrato.

    Nel tuo andare
    sei andato,
    seminando noncurante,
    pianto e tormento.

    Ora non sei qui
    a raccogliere i frutti
    dei tuoi gesti leggeri.
    Li colgo per te.
    Ada Ferrante
    Composta giovedì 15 dicembre 2005
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di