Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Egyzia72

L'ultima foto, come l'ultima foglia

Silenziosamente
i giorni scivolavano
come foglie d'autunno,
mentre il dolore
ci aveva avvicinati,
e la mancanza, quella voglia
irrefrenabile di starti vicino,
placava ogni tormento.
Mi mancavi, mi mancava
l'incontro con i tuoi occhi,
pur afferrando un ricordo,
mi ero persa, non ti trovavo più,
si celavano singhiozzi
senza fiato e ogni silenzio
colpiva la mia voce,
era un nodo in gola,
poi l'ultima foto,
sorriso finto, viso scarno,
non eri tu...
Ormai di giorni ne erano rimasti
molto pochi, ci eravamo persi
di nuovo, come pensieri etichettati
all'unisono, un addio cementato
su futili parole, tutto stava
lentamente scomparendo,
anche tu, come l'ultima
foglia d'autunno.
Composta mercoledì 9 ottobre 2019

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Egyzia72

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti