Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silvana Stremiz
Perché realizzare un'opera quando è così bello sognarla soltanto.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvana Stremiz
    È stata frase del giorno
    venerdì 14 dicembre 2007

    Commenti


    7
    postato da , il
    Una frase detta dall'allievo di Giotto interpretato dallo stesso Pasolini... Al di là delle critiche cinematografiche che sembrano sottrarre all'opera di Boccaccio l'universalità(?!?) secondo il mio parere la restituiscono all'uomo che attraverso il sogno inteso come pensiero libero, creatività... riesce ad esprimere prodotti(opere in questo caso)che evidenziano il loro limite poichè, concretizzando nella pratica la nostra idea, siamo costretti a porre un inizio ed una fine, un compromesso con la realtà che ci rende insoddisfatti perchè cogliamo immediatamente il divario tra ciò che abbiamo realizzato e il pensiero: il sogno è sempre depauperato da questo tentativo. Quello che sfugge a Pasolini è CHE LE OPERE REALIZZATE CREANO NUOVI SOGNI IN CHI LE CONOSCE....E L'UNIVERSALITA'SOTTRATTA E' COME RESTITUITA MAGICAMENTE!
    Laura Di Nellla
    6
    postato da , il
    io farò male, ma vivo con i sogni...e purtroppo ne realizzo meno, forse per paura che non siano come li avevo immaginati...
    5
    postato da , il
    se si potesse vivere all'interno dei  sogni saremmo eternamente felici...
    la realtà non sarà mai all'altezza dei sogni!
    4
    postato da , il
    la realtà non sarà mai all'altezza dei sogni...
    3
    postato da , il
    secondo me è giusta questa frase, perchè quando la realizzi non sarà mai come bella come l'avevamo sognata,
    ma è vero anche che realizzare i nostri sogni significa condividerli con gli altri

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in 10 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti