Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti

1
postato da , il
Dopo ch'a Reeves è morta la donna, in "Matrix" così come nella vita real'e in questo film, gl'è rimast'un odio vendicativo e monoespressivo da giustiziere ammàzzatutti, fra una baldoria di carneficina, coreografie di sparatorie, balletti di violenza, adrenalin'omicìda vers'ogni "man in black" di NY. Un po' action, un po' noir, un po' wuxia, un po' splatter: i consuet'ingredienti da cinegame cartoonesco per un b-movie con sequel già pronto. Ritrovate una donn'a Keanu, plz. E magari pur'un nuovo Maestro: evidente che la pet therapy non gli basta.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti