Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti

1
postato da , il
"Del grande Leonardo architetto non c'è una sola architettura, del grande Leonardo scultore una sola scultura, del grande poeta e trattatista un solo verso: non c'è niente, sono tutte ipotesi non realizzate. In tutto questo, lui ha un'impotenza sostanziale alla conclusione [...]. Questo talento dell'incompiutezza gli dà una condizione speciale, quella per cui Leonardo è il genio dell'imperfezione" (Vittorio Sgarbi). Un'idea ch'il documentario esprime con la frase "Ciò che so è molto, ma ciò che non so è troppo" e con nessuna traccia iconica: carenz'imperdonabile per un film.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti