Commenti

1
postato da , il
C'è un mondo distopico in cui i ragazzi sono vittime. Anzi no: anch'alcuni ragazzi sono carnefici e forse non tutti gl'adulti sono malefici. Morale: bisogna fidarsi solo di sé stessi e indirizzarsi verso la luce (=?). Forma d'utopia indistinguibile dal presunt'opposto e incalcolabile variazione s'un tema che non ha mai avuto nulla da dire se non lanciare nuov'idoli fra le giovani generazioni. Inoltre: non era un trend mòrto?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti

Questo sito contribuisce alla audience di