Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Vincenzo Cerrato
C'è che t'invidio.
Perché nonostante tutto hai ancora la forza di sorridere.
Io no.
Io ci soffro come un cane.
Mi sento morire.
Ogni giorno di più.
Tu ridi.
Io muoio.
Dentro me sento come se ci fosse qualcosa in sospeso ma al tempo stesso compiuto.
Un turbinio di sensazioni che affollano la mente.
Cerco di evitarle, di non farci caso.
Ogni notte mi prometto che all'alba andrà meglio
ma maledico ogni alba per essere tornata troppo presto.
Io cerco la notte.
Di notte lascio che il temporale sul mio viso faccia il suo dovere.
Di notte posso soffrire senza alcuna distrazione.
Sento come se avessi l'anima strappata.
Un peso sopra al petto che mi toglie il respiro.
Sto cercando di dimenticarti.
Sto cercando di liberarmi di te.
Ma più ci provo e più ti sento viva dentro me.
Se ci fosse un modo per dimenticarti lo userei.
Se ci fosse un modo per cancellarti lo adotterei.
Non mi aiuta neanche più l'accusarti. Ad ogni nuova accusa che creo nasce una giustifica.
Più ti accuso, più ti perdono.
Ci sto male. Il disagio di stare in mezzo alla gente. Sotto i loro sguardi aculei.
Che mi accusano. E mi penetrano le carni. Che ti scrutano per capire, se soffri o sei uno strafottente. Che ti guardano con una certa soddisfazione nel vederti solo in un angolo a leccarti le ferite. E non contenti di essere avvoltoi su di una carogna sentenziano condannandoti per una colpa tanto grave e raccapricciante.
Quando la mia unica colpa è stata quella d'amarti. E che forse pecco ancora.
Ti evito. Non voglio che i tuoi passi intralcino i miei.
Lo stesso vale per gli occhi.
Ti evito ma non ci riesco.
Sento i tuoi passi vicino ai miei.
Sento i tuoi occhi cercare i miei.
Me li caverei.
Forse sto impazzendo. E se allora la follia o la morte sono le Dee consolatrici che ben vengano.
A patto che mi liberino da questa fattura nera che mi hai fatto tu, chiamata amore.
Composto sabato 7 aprile 2018

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Vincenzo Cerrato

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti