Diario


Scritto da: Sabrina La Rosa
Non è vero che l'hai persa all'improvviso. L'hai persa un'infinità di volte mentre ti era ancora accanto, quando la ferivi e lei continuava a sperare, quando ignoravi il suo dolore e davi per scontata la sua presenza. Non la perdi il giorno in cui decide di lasciarti, nessuna donna si arrende subito. La perdi lentamente, per questo, la perdi per sempre.
Composto martedì 7 novembre 2017
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Laura Lapietra
    Lei aveva quel misterioso potere di farlo sentire sprecato e inadatto quando lo guardava negli occhi, un ramo pendulo secco incapace di germogliare i suoi pregi e far vibrare le sue essenze, per poter colmare il vuoto di lei quando lui la sfiorava, era bella e glaciale da morire, ma spaventosamente ammaliante da non saper distogliere in lui quel pensiero quel chiodo fisso di riempire quel vuoto, ciò che lei non desiderava da lui.
    Composto giovedì 9 novembre 2017
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Laura Lapietra
      Ogni tanto ricordiamoci che oltre alle nuvole livide, c'è sempre il sole ad asciugare e scaldarci il viso dopo la tempesta, perché appunto non può piovere per sempre e le lacrime confuse nella pioggia non possono scendere in eterno, ad ognuno di noi è riservato prima a poi quell'angolo di cielo che ci permette di respirare la primavera nella nostra anima e adagiare il nostro cuore nella serenità meritata.
      Composto giovedì 9 novembre 2017
      Vota il post: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di