Diario


Scritto da: Dario Di Francesco
Inutile, la gente ha sempre la tendenza a far del male, anche se poi lo capisce e si pente, ma la cosa giusta sarebbe capirlo prima di ammazzare le persone, ormai l arma preferita nn sono più gli schiaffi ma le parole e quelle li amici miei, rimbombano nella testa peggio del rumore di una bomba e da li non escono più, restano per sempre... le persone pazienti non sono di ferro, se siete arrabbiati non fatelo scontare agli altri, perché puoi voler bene come vuoi ma se ti usano come sfogo personale prima o poi ti stanchi e inizi a scomparire come un fantasma.
Composto giovedì 15 giugno 2017
Vota il post: Commenta
    Amici radioascoltatori, eccomi con voi per una diretta speciale; sono le ore 7.52 ed il sole sorride alto nel cielo sconfinato, mentre gli occhi si schiudono al mondo e i cappuccini son già schiumosi, pronti per esser apprezzati e gustati nei bar cittadini. Aprite gli occhi perché è in arrivo per voi un candido e caldo buongiorno.

    Un buongiorno speciale invio alle tante potenziali "vittime scomode" che ogni dì lavorano per offrire al prossimo un reale e concreto servizio informativo dalle zone più buie del pianeta, rischiando la vita quotidianamente.
    Un abbraccio alle molteplici vittime di guerre infinite ed insulse, perite sotto le macerie; tra attentati, fuoco laceratore e spari di fucile.
    Un saluto affettuoso a quanti ogni giorno lottano contro il male per ripristinare il bene ed apportare la pace in aree ferite da incuria, abbandono, malattie e carestie.
    Gentili signori, è facile osservare il mondo ad un palmo dal proprio naso e talvolta vivere di sconforto o vanità; ma guardando oltre il nostro piccolo mondo, ad un passo da noi, vi è solo disonore e crudeltà.

    Fine della diretta, vi raccomando a San Mario Martire.
    Composto giovedì 15 giugno 2017
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Edmea
      Ho voglia di bontà, di tanta bontà. Di svegliarmi la mattina assaporando il gusto della vita, non come dice la pubblicità, ma come dovrebbe essere. Ho voglia di incontrare solo persone gradevoli, buone dentro, incapaci di qualsiasi cattiveria. Ho voglia di pensare che da qualche parte, per adesso ben nascosto, ma comunque presente, ci sia un mondo perfetto.
      Composto mercoledì 14 giugno 2017
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Carlo Tracco
        Siamo lì sulla stessa nave l'orizzonte, solcano gabbiani e pirati galeoni l'orizzonte nei tuoi occhi. Odo lo stormire dei migratori di ritorno dall'istmo di Panama e quell'avventura in cui l'uomo giovane si tuffava... Di tutto questo s'annaspa la psiche tra Ulisse e Alceo e sovvenire me dei tuoi giovani occhi... tra il Walkman del Festivalbare la verde bicicletta o le mollette sui raggi. Noi ancora con nei timpani i versi dei Beatles e quegli odiosi nelle aule scarafaggi... Noi con i fantasmi e le sveglie della mamma... Il nostro cuore che dentro aveva chi una marmitta chi un Uniposca... e tu regina mia che ti mandai una mia d'amor lettera con una rosa nella tua giovane della vita sosta!
        Chissà se anche tu ti ricordi?
        Vota il post: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di