Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Emma Lamberti
Come si può dire se una persona è giusta per noi.
Per me che spacco il capello in ottantaquattro parti non è facile dirlo subito e non è facile convincermi... anzi...
Non ho bisogno di tante parole, né di inviti a cena o passeggiate mano nella mano. Non ho bisogno neanche di sentirmi fare tanti complimenti.
Insomma sono una cosiddetta "chiavica" per chi mi ha accanto. Forse non esiste un vero e proprio se. So solo che
un bel giorno una persona, per motivi assolutante inspiegabili, per cause sconosciute, ti prende per mano, si specchia nei tuoi occhi e indossa la tua pelle.
Ricuce ogni slabbro della tua anima e le sue ferite curano le tue, senza dolore, senza scuse, senza secondi fini se non quello di danzarti dentro per colorare la tua vita, parlare una lingua che solo tu conosci, vestire i tuoi sogni con i suoi. Avviene che
rende concretamente poesia ogni tuo pensiero, ogni tuo verso, ogni tuo dire.
Avviene che ogni giorno t'interessa sempre di più starci insieme, inaspettatamente ti cade la diffidenza, inaspettatamente respiri per due, inaspettatamente sei felice, inaspettatamente ti comporti come se avessi un'altra pelle, un altro sangue.
Inaspettatamente sei diversa.
(Ri)scopri di essere l'eco del mare sulle sue labbra.
Sei quell'anello che lega la sua vita al tuo stare.
Inaspettatamente sei completa anche con migliaia di difetti cuciti addosso.
Perché ogni tuo inverno ha un sorriso nuovo, perché ogni suo abbraccio ti tocca e non ti uccide.
Ecco, forse non esiste un vero e proprio se. Forse esiste un vero e proprio perché.
Composto sabato 1 giugno 2019

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Emma Lamberti

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti