Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Bel
Amava le persone, guardava avida con la voglia di sapere, prendendosi a cuore ogni minima sfumatura di vita. Le sembrava che fosse avvolta da un mantello magico, questo indumento visibile solo a lei, la rendeva unica. Emanava positività e rispetto, credeva in quello che faceva, orgogliosa fiera mai inadeguata. Si destreggiava con naturalezza, punto fermo perno del suo piccolo mondo magico. C'era una volta... il cuore si è indurito ha perso il suo mantello magico. La corteccia della vita ha preso il sopravvento. Ora non è rimasto più niente, e, quella creatura un tempo sensibile indifesa piena di sogni, con la forza di una montagna mai scalata, è diventata un'ombra quasi invisibile. Indifferente come il creato che la circonda. Chiodi e lame hanno trasformato il suo viso, incapace di un sorriso, perché poi alla fine ha capito che nessuna emozione l'avrebbe scalfito.
Composto mercoledì 3 febbraio 2016

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Bel

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti