Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Anna R. Di Lollo
Quando ci lasciano un cuore dovremmo sempre farne il miglior uso possibile, altrimenti è inutile andare in giro col retino a catturarne tanti. Siamo collezionisti forse? Ne abbiamo compresa la differenza? O ci sembrano ancora tutti uguali? Ce ne sono di vivi e meno vivi, alcuni rivolti verso il basso, con la faccia a terra come un tempo si seppellivano le streghe, e altri sempre all'insù, quasi a voler sfidare il cielo. Ve ne sono di pesanti e altri meno; di colorati, spenti, esultanti, tristi. Anche i cuori sono diversi ed è per questo che abbiamo bisogno di scoprirne uno solo speciale e renderlo tale. Di cuore uno soltanto ne abbiamo e lo lasciamo a chi amiamo. Ma taluni li dimenticano in cantina o in soffitta, impolverati, disattesi, inutilizzati. Non v'è regalo più grande che ci possa venir fatto e a questo dovrebbe seguire il miracolo della comprensione di chi lo ha ricevuto, ma sovente se ne ottiene solo eterno oblio.
Composto lunedì 29 maggio 2017

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Anna R. Di Lollo

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti