Questo sito contribuisce alla audience di
Penso che le persone siano come scatole.
Quando nasci dentro di te ci sta appena quel che basta per poter vivere. Cresci, e si fa spazio per la voglia di scoprire il mondo. Poi ti riempi di sempre più cose, esperienze, delusioni, conquiste, emozioni, ricordi di tutti i tipi.
Ad un certo punto smetti di crescere, e dentro di te hai sempre quelle stesse cose, forse tante, ma già vissute. Finché un giorno ti accorgi che manca qualcosa: colpa della scatola che si sta rimpicciolendo. Da lì in poi sempre più cose t'abbandonano. La scatola si fa sempre più piccola, tanto che di lì a poco non c'è più spazio nemmeno per quel che serve per poter vivere.
Composta domenica 1 luglio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.50 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti