Le migliori frasi inserite da Raffaella Frese

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Un po' di tempo a questa parte ho imparato a non dare peso alle chiacchiere della gente, a giudizi tirati un po' così per aprire bocca e per parlare. Ho imparato a giudicare da quello che vedo, non da quello che sentono le mie orecchie. I giudizi affrettati, pettegoli, sminuiscono sempre, fuoriescono o per cattiveria o per invidia. Perché chi critica è solitamente chi invidia. Quindi ho imparato a verificare prima di credere in qualcosa che è montato per l'aria.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    Di banalità, di superficialità, di egoismo ne è pieno il mondo. Cerchiamo anche tra luce ed ombre, di essere ciò che siamo, non burattini comandati da folli burattinai. Cerchiamo di spezzare i fili che ci legano all'invisibile inverosimile coscienza cumulativa. Poniamoci domande che partono da noi. Teniamoci sulla stessa lunghezza d'onda della vita, ma mai banali, mai superficiali, mai egoisti. Cerchiamo di capire il senso di noi e capiremo il senso di ciò che ci circonda.
    Composta mercoledì 18 marzo 2009
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      La mia ricchezza più grande, il mio tesoro più prezioso; porta il nome dei miei figli. Una ricchezza che non ha eguali, di inestimabile valore. Perle rare che hanno saputo dare sapore, colore e speranza ad una vita resa cupa dalle difficoltà e dalle incertezze che la imprigionavano. Ricordatelo sempre: Sarete sempre la cosa più importante per me!
      Composta venerdì 28 marzo 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        Costruisco la mia vita, con cose vere, autentiche. Con valori e sentimenti che hanno sempre un bel lieto fine. Costruisco giorno per giorno, la mia favola. Una favola fatta di affetto e di amore, che dono e ricevo con tanta gioia. Costruisco la mia vita su fondamenta di speranze, speranze solide come il cemento. Lascio che l'amore mi trasporti e senza forse apro e mostro al mondo "La mia favola". Fatta di tante imperfezioni, cadute e risalite ma fatta anche di tanti "ricomincerò" "lotterò" Migliorerò.
        Composta venerdì 24 gennaio 2014
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di