Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Catia Ciullo

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Frasi di Film, in Umorismo, in Racconti, in Leggi di Murphy, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Catia Ciullo
Davanti a un focolare, mani intrecciate, rifletto! Mi sembra interminabile questo tempo. Sguardo fisso sulle fiamme e pensi che dovrai iniziare di nuovo da capo, una vita che già avevi pianificato. Prendo una boccata d'aria alla finestra, sguardo fiero al vento... ritornerà il sereno.
Composta lunedì 30 marzo 2020
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Catia Ciullo
    Mamma, che mi hai messo al mondo e mi hai accudito, ora son grande ma ho bisogno ancora di te. Mamma, che mi vorresti avere sempre accanto a te, ma son grande e devo fare le mie scelte seppur dolorose anche per me. Mamma tu lo sai che ci sarò sempre seppur non fisicamente, ci sarò con le mille telefonate al giorno che ti farò, ma soprattutto ci sarò col cuore.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Catia Ciullo
      Mi abbandonai a te così, avvolgendomi nel tuo petto. Mi lasciai andare donandoti tutti me stessa, compreso il mio cuore. Fu la cosa più bella del mondo, difficile da rivivere quel battito di cuore, quel brivido che percorre il corpo. Attimo di tempo impresso nella mente, apro il cassetto dei ricordi e lo rivedo. Gli occhi, le mani, le labbra, mi sembra di sentirti ancora.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Catia Ciullo
        Madre coraggiosa che ti svegli al mattino per curare il tuo bambino. Sai che lui non può dirti grazie, sai che lui non capirà i sacrifici che stai facendo. Ma tu continui a fare tutto quello che puoi per farlo stare bene. Tu sei forte, madre, tu combatti con una forza che non sapevi nemmeno di avere. Tu che lotti anche solo per una briciola di speranza.
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Catia Ciullo
          Ecco la risposta. Incenerire i sogni. Bruciare i sogni è il segreto per abbattere definitivamente i propri nemici, perché non trovino più la forza di rialzarsi e ricominciare. Non sognino le cose belle delle loro città, delle vite altrui, non sognino i racconti di altri, così pieni di libertà e di amore. Non sognino più nulla. Se non permetti alle persone di sognare, le rendi schiave.
          Vota la frase: Commenta