Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Violetta Serreli
Quanta voglia di raccontarsi, la vedi negli occhi di chi osserva un paesaggio e senza accorgersi sorride al finestrino di un treno. Chissą quanti pensieri, quanto perdono, quanto dolore... Magari nell'abbraccio di chi li accoglie in stazione. Pace, rassegnazione, finzione ma in ogni modo amore. Ora va via sulla banchina, la mano a una piccola vestita di azzurro che la guarda con ammirazione. Ora so. Raccontava l'attesa di abbracciare sua figlia, con quel sorriso al finestrino di un treno.
Composta sabato 19 aprile 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Violetta Serreli

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti