Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Edoardo Arca Tur
Scegliere chi votare significa scegliere a chi dare il potere. Cambia l'etichetta ma l'idiota è sempre lo stesso.
Composta sabato 8 gennaio 2011

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Edoardo Arca Tur

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

    19
    postato da , il
    Sir, io la democrazia non la vedo minimamente......non penso di essere disfattista ma, riguardo ai la*dri.....questo è un mondo di la*dri (plagio,hihi scusa Antonello), te la senti di dire chi è la*dro e chi non lo è? Senza accorgerci finiamo uno contro l'altro.....Che br*utto!!!.
    Riguardo a fare il lavoro del politico......mmmm......egli dovrebbe fare solo quello almeno ma, non mi sembra sia proprio così......
    18
    postato da , il
    Giosc, so bene che amministrare uno Stato non è la stessa cosa di amministrare un'azienda ... sto ancora aspettando che un certo Silvio lo ammetta per primo!!!

    Di contro non amo il disfattismo, soprattutto quello contro la politica. Se essa non ci fosse forse oggi non potremmo neppure parlare di democrazia, ma solo di legge del più forte.

    La politica seria e fattiva diventa un lavoro, e non si può accettare di sentir dire che i politici siano sempre pronti a far politica per rubare. Il problema è riuscire ad eliminare i "politici" che rubano, perchè non sono politici. Ma non per questo non si deve riconoscere che quello di parlamentare o ministro sia un lavoro.

    Se uno fa politica attiva seriamente fa un lavoro che deve essere riconosciuto come tale. Fare il politico, decidere per milioni di persone per una persona seria È un serio impegno, Un impegno che leva sicuramente tempo ad altri tipi di lavoro. Quindi un rimborso a fronte, quantomeno del lavoro perso, è necessario.

    Poi discutere della legalità di operazioni che troppi "politici" fanno è un altro discorso, lì veniva il mio paragone con l'amministratore. Se un'amministratore ruba dalla sua azienda e magari la porta al fallimento va in galera. In tal caso dovrebbe andarci, a maggior ragione, un "politico" la*dro!

    :)
    17
    postato da , il
    Amministare un paese non è come amministrare una società.......la società lavora a scopo di lucro.....lo Stato dovrebbe lavorare non a scopo di lucro.....dovrebbe prendere una parte di soldi dei cittadini per dare loro dei buoni servizi e non per farli andare in bancarotta......Il giusto è quello che decidono i cittadini non quello che si prendono loro....a seconda del "merito"......altrimenti via....aria......
    Invece la maggior parte entra in politica per interessi personali, per aggiudicarsi gli appalti, per avere una visibilità e quindi un lavoro più importante, per avere una mega pensione assicurata.......in pratica noi cittadini alimentiamo la mafia..........che meraviglia......e noi che diamo loro ancora la nostra fiducia!!!
    16
    postato da , il
    Chi va al Governo dovrebbe avere un giusto stipendio e garantite le giuste spese di rappresentanza.

    Ora cosa sia giusto non lo so.

    Governare è un lavoro, molto più difficile che amministrare una società per azioni ... Mi pare che gli amministratori vengano pagati per  amministrare!!! La differenza tra i primi e i secondi è sull'attacamento della sedia sotto il cu*letto!!! I secondi se non amministrano vengono "defenestrati", i primi restano attaccati sulla sedia e la sedia al pavimento ...
    15
    postato da , il
    Chi  va al governo non dovrebbe prendere soldi, al massimo dovrebbe accettare le offerte che il cittadino gli offre per giusto merito....invece noi siamo i poveri delinquenti che non pagano le tasse e che debbono sganciare per le loro vacanze "meritate" alle Maldive...........

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati