Questo sito contribuisce alla audience di
Quando con la Torre di Babele l'arroganza umana sfidò il cielo, il Signore scese sulla terra e disperse gli abitanti in ogni dove confondendo la loro unica lingua. Poi si pentì e fece alle sue creature dono della musica, un linguaggio universale comprensibile all'umanità intera.
Composta martedì 29 dicembre 2020

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:1.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti