Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: MaryRosa Amico
C'erano una montagna di scarpe, di varie misure, ma quelle che mi colpirono di più furono un paio di scarpette rosse, piccole. Ed immaginai i piedini di chi quel giorno, lì indosso per l'ultima volta, che oggi tristemente viene ricordato "il giorno della giorno della memoria". Arrivati su di un treno merci, come bestie da macello, venivano selezionati, rasati marchiati, spogliati, e privati della loro dignità. Avevano tatuato sul braccio un numero. Non erano più uomini, donne, bambini. Divennero legna da ardere. No signori miei: Non era neve quella che scendeva lenta dal cielo, e si posava sulla nuda terra. Erano umani.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: MaryRosa Amico

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti