Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Sir Jo Black
Quanto è diversa la semplicità di chi più sa da quella di chi non sa!
Composta sabato 3 marzo 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Sir Jo Black
    Riferimento:
    Risposta ad una frase di F. Zangrandi!

    Commenti

    5
    postato da , il
    Capisco che suggerisci un equilibrio, la posizione più comoda. Il problema è che la "comodità" non mi sembra la posizione più comune ...

    Dovendo scegliere mi sorgono mille dubbi! Ma so che io amo conoscere, studiare e capire ... Quindi preferisco sperare di raggiungere la semplicità anche attraverso la comprensione. Non sono in grado di concepire la vita senza "indagine" e conoscenza ...
    4
    postato da , il
    scusa cosa pensi sia meglio?io penso che andrebberto bene entrambe ma unite al cuore, se c'è tanto cervello e poco cuore non va, se c'è poco cervello e poco cuore non va nemmeno.
    3
    postato da , il
    e cosa pensa sia meglio???
    2
    postato da , il
    La stessa frase me l'ha pubblicata G.Catalfamo quì e qualche commento è stato fatto in quella sede.

    La prego di non darmi del "lei" altrimenti mi costringe a fare altrettanto e lo scrivere rischia di diventare meno scorrevole!!!

    Non c'e molto da capire. E' un'affermazione che mi è passata osservando la differenza tra la naturale semplicità delle persone che hanno poco studiato e che non hanno forse nemmeno interesse nella cultura e la semplicità acquisita (quando ci si riesce) delle persone che acquisiscono cultura. Una è una semplicità incansapevole, l'altra consapevole.

    Non mi è semplice spiegare chiaramente cosa voglio dire. Attraverso lo studio e la cultura la semplicità sembra allontanarsi; lo studio, l'apprendimento sembrano diventare una strada complessa verso la semplicità, mentre forse essa è semplicemente innata e viene deviata dalle forme di apprendimento.
    1
    postato da , il
    sa che questa frase non la ho ancora capita... ci penso e probabilmente già dal mio commento si capisce la frase, cioè la diversità da me che non so e lei che sa, ma me la può spiegare?ma quanto è diversa?

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti