Scritta da: ODIOSA
Sapevo che non ci saremmo mai più rivisti ma il tuo pensiero mi accompagnava come un'ombra che lotta incessantemente contro la luce, mi accarezzava l'anima istante dopo istante ed io in silenzio restavo ad ascoltare la tua assenza che forte mi diceva che eri lì.
Tindara Cannistrà
Composta sabato 3 dicembre 2011
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di