Scritta da: catlan
Se tutti pensassimo, ogni giorno, di morire il giorno seguente, riusciremmo a vivere appieno la vita e non come morti viventi come ci sta accadendo ora, sempre proiettati verso un futuro inesistente e a rimuginare su di un passato ormai andato.
Massimiliano Catellani
Composta martedì 30 agosto 2011
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di