Scritta da: Mariella Mulas
Siedo come mendicante sul gradino malconcio della vita... ma ugualmente osservo incredula il dolore intorno...
vedo quella donna che sospira nascosta velata,
vedo la morte di pietre appuntite lanciate sull'amore condannato, vedo bianche vesti femminili che invocano pietà per il pensiero oppresso,
vedo donne e bambini esplosi all'ira del fanatismo,
vedo donne del mondo prigioniere di stupri e percosse.
Sento in me l'umiliazione di questa umanità che pare non abbia la forza o la determinazione per decidere: basta!
Mariella Mulas
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Mariella Mulas
    La tristezza è una sensazione di disagio interiore causato dalla consapevolezza di non potere facilmente farla svanire quando si vuole... non si può, fa parte delle emozioni che hanno indotto a interpretare, in questo caso negativamente, tutti gli atteggiamenti, e i sogni desiderati.
    E quando ciò si prolunga nel tempo senza modifiche che le contrastino... ecco ogni cosa vissuta e anche da vivere sembra non riuscire a cancellare quelle sensazioni costruite sull'infelicità poiché, a volte, sentirsi tristi è come sentirsi sconfitti.
    Mariella Mulas
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Mariella Mulas
      A volte l'amicizia diventa così importante che ti affidi totalmente come se fosse amore, per cui quando improvvisamente cala per qualsiasi motivo ti senti come dimenticato o peggio ancora ignorato.
      Non la si può esprimere solo a parole, certo, ma sapere che anche senza parole esiste e resiste nel tempo e nelle intenzioni reciproche è un meraviglioso miracolo.
      Mariella Mulas
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di