Scritta da: LARA FABBRI
Mio caro, dolce Papà, mi hai insegnato a lavorare sodo e onestamente per vivere in modo dignitoso e pienamente consapevole del mio valore di cittadina.
L'unica cosa che non mi hai detto è che di lavoro si può anche morire.
Il nero della morte troppo spesso si tinge di bianco e in quest'assenza di colore ti ho perso per sempre.
Lara Fabbri
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di