Aforismi di Jean-Paul Malfatti

Freelance, nato lunedì 30 giugno 1986 a Como (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Jean-Paul Malfatti
Guardo l'orizzonte e, là dove cielo e mare si fondono insieme, vedo una stella triste e quasi spenta. È la Madre Italia che soffre e piange notte e giorno a causa dei suoi figli ingrati e immeritevoli del suo immenso amore. Quelli che non smettono di criticarla, offenderla e umiliarla davanti alle altre Madri Patrie del mondo, ma che non fanno un cazzo di concreto per cambiare o migliorare le cose che non vanno.
Jean-Paul Malfatti
Composta domenica 19 giugno 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Jean-Paul Malfatti
    La vita e la morte nascondono misteri che la mente umana non riesce ancora ad incanalare per le vie della ragione ma che il cervello processa in base a quello che conosce e che crede essere vero. È proprio per questo che certi enigmi rimangono sempre gli stessi, nonostante lo sviluppo del pensiero filosofico-scientifico attraverso migliaia di secoli.
    Jean-Paul Malfatti
    Composta domenica 12 giugno 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Jean-Paul Malfatti
      Siamo sempre in bilico tra la tristezza e la felicità... durante la nostra vita terrena l'accostamento ad esperienze vissute è inevitabile; talvolta felici a volte meno. Non si può essere del tutto felici, così come non si può essere del tutto infelici... ci sono attimi di gioia, altri di sofferenza che si incrociano e si confondono, ma c'è sempre un semaforo che fa passare prima gli uni e poi gli altri, impedendoci di essere tristi e felici allo stesso tempo.
      Jean-Paul Malfatti
      Composta mercoledì 8 giugno 2011
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di