Aforismi di Guido Paolo De Felice

Chirurgo orale, nato venerdì 5 luglio 1985 a Caserta (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: G. De Felice
Parlare di te è un'emozione che riempie, parlare di come in così poco tempo mi sei entrata dentro, permettendomi di capire cosa io davvero stessi cercando da tempo. Non sei mia ora, forse non lo sarai mai, ma è un rischio che devo correre. E ti aspetterò. In fondo, talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile, piuttosto che non partire mai.
Guido Paolo De Felice
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: G. De Felice
    Nella bellezza di questo posto, manchi tu. Così come ad una pasta riuscita bene può mancare quel pizzico di sale in più, o quel po' di lievito per rendere perfetta una torta. Sei il pezzo mancante di ogni mio puzzle, sei il mezzo cucchiaino di zucchero che rende delizioso il mio caffè. Quanto, quanto manchi.
    Guido Paolo De Felice
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: G. De Felice
      Più passano i giorni, più sono lontano da te, più tutto si riempie di te. Manchi tu, mancano i tuoi occhi, manca il tuo sorriso e il tuo modo di farmi ridere. Manca quello che io sono quando sto con te. Ma è proprio vero: nessuna distanza materiale può essere sufficiente a separarci. Se vuoi essere vicino a qualcuno, non sei forse già lì? Chissà se ti arriva il mio pensiero.
      Guido Paolo De Felice
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: G. De Felice
        Non so se sei perfetta, anzi per fortuna non lo sei. Ma so che sei come ti vorrei, so che come sono io quando sto con te è come avrei voluto sempre essere. Ho capito che tutti i giri che ho fatto avevano te come punto di arrivo. Ora che manchi, mi sento disorientato e senza il cartello che mi indichi la strada. Verrò a portarti via, al momento giusto.
        Guido Paolo De Felice
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di