Le migliori frasi di Fabrizio Del Vecchio

Nato lunedì 31 marzo 1969 a ROMA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Lei: "sai, scrivo al momento, quello che mente e cuore comunicano. Sono una pettegola perché, segreti e confidenze tra loro, non dovrei raccontarli. Lui:" invece li stai raccontando ad un altro cuore. Vicino e molto simile al tuo. E non c'è miglior pettegolezzo nel farli "suonare insieme."
Fabrizio Del Vecchio
Composta martedì 18 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Vivere vite parallele con persone diverse; causa dipendenza nel mondo dell'apparire, suscita piacere nell'esser padroni della vita, "autorizza" moralismo importuno. E nel momento in cui si avverte di esser amante, non più per il gioco, ma per il sentimento che nasce, è come precipitare in un burrone senza mai fine. Si muore lentamente nell'animo dopo ogni circostanza venuta a mancare. Poiché quella persona iniziamo ad amarla. Perché, esclusività ed unicità, son concesse solamente verso l'amore che amiamo.
    Fabrizio Del Vecchio
    Composta venerdì 21 marzo 2014
    Vota la frase: Commenta
      C'è chi "brucia" la vita, con morbosità, nel possedere un iphone, un suv. Nel voler acquistare capricciosamente capi griffati, gioielli. Nella disperazione ripugnante, nonostante avesse un età matura. C'è chi "getta" tempo nel desiderio di venir osservato, per quanto fosse piacente nel suo "meraviglioso apparire". C'è chi "colleziona rapporti sessuali" sentendosi il re del mondo. Ed infine c'è chi coglie dettagli e sfumature nella giornata da trascorrere, aggrappandosi disperatamente alla vita. Con la speranza di non abbandonarla mai.
      Fabrizio Del Vecchio
      Composta sabato 24 maggio 2014
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di