Scritta da: Marianna Mansueto
Ora posso dirlo, libera da connotazioni:
io sono un'anima.
Ciò che quel mattino si levò sopra la piscina non aveva bisogno di ossigeno per vivere. Ora anch'io sono una costellazione, Andrew... una configurazione ridotta all'essenziale, sparsa ed estesa come gli atomi che un tempo davano al mio corpo l'illusione della consistenza.
Sono ancora Razi, e ti amo ancora.
È perfettamente possibile che io ti abbia sempre amato e che continui ad amarti per sempre.
Domingue Ronlyn
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di