Il linguaggio vi fotte, vi trafora
vi trapassa e voi non ve ne accorgete.
Voi sputate su Einstein
voi sputate sul miglior Freud
e sull'aldilà dei principi di piacere.
Voi impugnate e applaudite l'ovvio
ne avete fatto una minchia di quest' ovvio
in cambio della vostra.
Ma io non vi sfido!: non vi vedo!.
Carmelo Bene
Composta venerdì 5 novembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di